Pavimenti per esterno: tipologie e caratteristiche

Con l’avvicinarsi della bella stagione arriva anche la voglia di stare all’aria aperta e di godere dei propri spazi esterni. Ma cosa fare se nel periodo invernale si sono guastati o se non sono più di nostro gusto? Semplice: ricorrere agli esperti del settore! Damiano Parquet è al tuo fianco per illustrarti le migliori soluzioni nel campo dei pavimenti per esterno e per darti qualche idea creativa ed innovativa.

Alla base di uno spazio all’aperto ordinato e ben definito c’è la pavimentazione: essa deve essere adatta e funzionale al contesto in cui viene utilizzata. Un buon pavimento per esterno ha delle caratteristiche specifiche da rispettare per non incorrere in danni prematuri: deve essere sufficientemente resistente agli sbalzi atmosferici e realizzato con materiale adatto a tale uso.

Un ulteriore elemento che identifica il pavimento per esterno è, solitamente, una superficie più ruvida rispetto al medesimo pavimento per interno: il pavimento per esterno infatti deve soddisfare delle precise caratteristiche “antiscivolo” che vengono classificate mediante l’utilizzo di sigle (solitamente R10 e R11).

Gres porcellanato per uso esterno: quale scegliere?

Il gres porcellanato è un materiale estremamente versatile che ben si adatta tanto all’uso in ambienti interni quanto all’uso per pavimentazione esterna. Grazie alle sue peculiarità (estrema resistenza agli urti, alle abrasioni e all’umidità) e all’ottima tolleranza agli agenti chimici, il gres porcellanato si rivela perfetto da utilizzare nei pavimenti per esterno.

Se il tuo pavimento deve essere utilizzato per terrazzi o poggioli, ti consigliamo di scegliere piastrelle che abbiano un formato piccolo in modo da poter seguire al meglio eventuali pendenze. In questo caso, potresti optare per il gres porcellanato delle linee Quarzi, Le Cave o Tuscany di Rondine Ceramica: le prime due sono disponibili nei formati 20x20cm e 20x40cm, Tuscany solo nel formato 20x40cm e ognuna ha delle proprie peculiarità, per adattarsi al meglio ai gusti e agli ambienti di tutti.

Se  invece necessiti di pavimenti per esterno che vengano posati al piano terra, puoi optare per piastrelle in formato più ampio: è il caso ad esempio delle piastrelle in gres effetto legno della linea Hard & Soft di Rondine Ceramica. Si tratta di piastrelle disponibili nei formati 15x61cm o 15x100cm con un forte appeal tattile ed estetico: perfette per dare un tocco “vissuto” ed elegante all’ambiente esterno.

La palladiana: l’intramontabile classico del pavimento per esterno

La palladiana è la pavimentazione per esterno che riporta immediatamente indietro nel tempo: si tratta infatti dell’antica tecnica – risalente ai Romani – di comporre grandi superfici di pavimentazione utilizzando piccoli pezzi di marmo o altri materiali, ciascuno con forma diversa.Questo tipo di pavimento per esterno è tutt’oggi molto utilizzato, soprattutto per gli esterni piano terra in quanto la sua posa non necessita di massetto ed è molto più resistente rispetto ad altri materiali in caso di eventuali assestamenti della casa.

Se pensi che la palladiana sia il pavimento per esterno adatto a te, ti suggeriamo di scegliere il classico marmo bianco Botticino se preferisci un effetto composto da tanti piccoli pezzi di marmo bianco. Se, al contrario, ciò che vuoi ottenere è un effetto composto da diverse colorazioni, ti consigliamo il marmo beige Travertino misto.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679) come descritto nella informativa sulla privacy

No Comments

Post A Comment