LVT: la nuova generazione di pavimenti

Oggi parleremo della nuova generazione di pavimenti, comunemente definita come “l’evoluzione dei pavimenti in PVC”: i pavimenti LVT (“Luxury Vinyl Tile”, ovvero piastrelle viniliche di lusso).

Grazie alla loro versatilità, praticità e bellezza, questo tipo di pavimenti si sta, sempre di più, affermando sul mercato.

Differenza tra pavimenti LVT e PVC

Nonostante facciano parte della stessa famiglia dei PVC, i pavimenti LVT presentano sostanziali differenze di qualità.

Prima di tutto, gli LVT offrono una migliore qualità estetica: a questi pavimenti è possibile associare dettagli decorativi e realistici che possano facilmente rispecchiare le caratteristiche del parquet, della pietra, del cemento o della ceramica.

Inoltre, la struttura degli LVT permette performance tecniche di più alto livello, grazie ai suoi diversi strati:

  • Lo “strato di usura”, essendo lo strato più esterno (superficiale), è il più esposto ai passi delle persone. Lo strato di usura dei prodotti disponibile nella nostra sala mostre varia da 0,5 mm a 0,7 mm.
  • Successivamente, spostandoci verso il cuore del pavimento, troviamo il cosiddetto “piano decorativo” che permette la riproduzione verosimile del parquet, pietra, cemento o ceramica;
  • Nel cuore del pavimento, si trova lo “strato di supporto”, indispensabile per contenere le deformazioni del pavimento causate da sbalzi termici.

I modelli di pavimento LVT, disponibili nella nostra sala mostre, hanno uno spessore (dai 6 ai 6,5 mm) che rende questo tipo di pavimenti perfetto per le pose in sovrapposizione poiché, non richiedendo l’eliminazione della pavimentazione precedente e l’innalzamento del livello del pavimento, evita di compromettere porte e arredamento preesistenti.

Altre differenze sostanziali dei pavimenti LVT, rispetto ai PVC, sono sicuramente la resistenza e le caratteristiche uniche di questo nuovo materiale: sono, infatti, resistenti all’acqua (e all’umidità), fonoassorbenti, antiscivolo, antibatterici e riciclabili al 100%.

Applicazione dei pavimenti LVT

Per l’applicazione dei pavimenti LVT, esistono diversi metodi che variano in base allo spessore delle lastre di pavimento che si sceglie di posare. Noi di Damiano Parquet, essendo focalizzati su prodotti dallo spessore che varia tra i 6 e i 6,5 mm (molto resistenti e che tendono a non ribattere le fughe del pavimento sottostante), siamo specializzati nella posa in opera flottante (o ad incastro). Per quest’applicazione è necessaria una superficie planaria e liscia. I metodi di incastro sono differenti (orizzontali, verticali, Click, Unilin, Lock e molti altri ancora) e ciò che li differenzia è la praticità con la quale effettuiamo l’aggancio.

Manutenzione e pulizia dei pavimenti LVT

Stai pensando che i pavimenti LVT richiedono un’attenta e puntigliosa pulizia? Ti stai sbagliando!
Per mantenere pulito e giovane nel tempo il tuo pavimento LVT, ti consigliamo di passare abitualmente un panno asciutto per la rimozione della polvere mentre, per una pulizia più profonda, ti basterà inumidirlo e utilizzare un sapone neutro diluito in acqua. Evitare, quindi, l’utilizzo di prodotti a base solvente.

TARKETT E TER HÜRNE: ecco quali pavimenti LVT puoi trovare nella nostra sala mostre!

Nella nostra sala mostre puoi trovare lastre di pavimenti LVT firmati Tarkett e Ter Hürne adatti a creare il pavimento dei tuoi sogni! Ecco le relative caratteristiche:

Tarkett, offre un’ampia gamma di doghe e piastre di diversi colori e texture per creare l’interior design perfetto per te! Due diverse tipologie di posa: incollata, adatta per le aree della casa più battute (corridoio, cucina, sala da pranzo) e flottante (senza utilizzo di colla) per le altre stanze. I prodotti Tarkett sono sottoposti al TRATTAMENTO TOP CLEAN che garantisce la massima resistenza a graffi ed usura e facilita la pulizia. Nella nostra sala mostre puoi trovare lastre di LVT firmate Tarkett dallo spessore di 6mm con materassino compreso (lo strato di usura varia da 0,5 mm a 0,7 mm).

I prodotti Ter Hürne, invece, oltre ad essere dotati di un materassino in sughero, grazie al loro notevole strato di usura (0,55 mm o,70 mm), sono robusti, resistenti all’abrasione e mantengono un fascino costante nel tempo. Insomma, Ter Hürne offre materiali adatti alla vita di tutti i giorni che si mantengono sempre giovani, anche con il passare degli anni. Da noi di Damiano Parquet, puoi trovare lastre di LVT firmate Ter Hürne con strato di usura, che varia da 0,55mm a 0,70mm, ed uno spessore di 6 mm (materassino in sughero già accoppiato).

Ciò che differenzia i prodotti del marchio Ter Hürne da quelli di Tarkett, è la maggior percentuale di attenzione verso l’ambiente.

Ti abbiamo incuriosito e vuoi saperne di più riguardo questa new entry del mondo dei pavimenti? Vieni nella nostra sala mostre a Casalserugo e scopri le lastre firmate Ter Hürne e Tarkett!

RICHIEDI INFORMAZIONI

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679) come descritto nella informativa sulla privacy

No Comments

Post A Comment